lunedì 13 ottobre 2014

LIBRAZIONI PRESENTA IL VOLUME “LE SOMIGLIANZE”

Per non dimenticare che la lettura è un piacere, nutre e alletta intelletto e anima, la rassegna “Librazioni”, istituita dall’associazione culturale irpina Logopea, fondata e diretta dal prof. Armando Saveriano, presenta stavolta un volume di poesie di Antonio Califano, “Le Somiglianze”, edito dalla infaticabile C.E. Delta 3 di Silvio Sallicandro. Califano è un poeta che si è formato grazie a letture analitiche attente e puntuali di grandi maestri come Luzi, di cui ricorre il centenario, Sanguineti, Fortini, Scotellaro, Raboni, Caproni, Sereni, nonché Zanzotto e Giudici, sotto l’antica guida e il carisma del dimenticato Armando Vegliante, leader del gruppo Dimensione Uomo in quel di Contrada. Califano ha un rapporto demiurgico con il logos, che torce, sdoppia, accoppia, scompone, armonizza e disarmonizza per quel gusto, quella vocazione, quell’istinto che fanno il buon poeta e l’imperterrito ricercatore. Tra il virtuosistico e il provocatorio, l’etico e l’eretico, Califano modula il suo canto, mettendosi in gioco con intelligenza, eleganza e vigore. Il libro “Le Somiglianze” compare nella collana “Pugillaria” diretta da Paolo Saggese; i “Pugillaria” erano l’equivalente romano antico dei nostri attuali tascabili, libelli destinati ad una cerchia di amatori sensibili ed esigenti. Saggese, che di “Le Somiglianze” è prefatore, presenterà il libretto giovedì 16 c.m., alle 17.00, presso la sala audiovisivi del Centro Sociale, con Armando Saveriano, Raffaele Barbieri e Raffaele Schettino. I testi saranno affidati, in lettura interpretativa, ai bravissimi Antonio Mazzocca e Michele Amodeo, alla versatile Mena Matarazzo ed a Davide Cuorvo, egli stesso giovane poeta, brillante attore, e recente acquisto di Logopea. Poeta e critici saranno a disposizioni per eventuali domande e chiarimenti.


Nessun commento:

Posta un commento